Uranio. Il nemico invisibile.pdf

Uranio. Il nemico invisibile PDF

Stefania Divertito

Uninchiesta giornalistica porta alla luce una delle pagine più buie per le forze armate italiane. 200 soldati malati, 30 morti, questi i numeri delluranio impoverito. Si tratta di un metallo residuale di reazioni nucleari impiegato, a partire dal 1991, in molti teatri di guerra. Di grande efficacia bellica, è debolmente radioattivo e chimicamente tossico. Il libro esamina documenti di 3 commissioni scientifiche, indagini parlamentari, della commissione dinchiesta del Senato, documenti ufficiali dello Stato e informative della Nato, con lo scopo di fare chiarezza in un ambito particolarmente delicato, vissuto sulla pelle dei nostri connazionali in missione di pace nei Balcani negli Anni 90.

Roma, 17 lug. - (Adnkronos) - Esce in questi giorni in libreria ”Uranio, Il nemico invisibile” di Stefania Divertito con la prefazione di Marco Paolini e Andrea Purgatori. Un libro-inchiesta che racconta la verità sull’uranio impoverito e sulla sua tossicità negli scenari di guerra e di pace. Il nemico invisibile sono le radiazioni e le polveri sottili prodotte durante i bombardamenti. Un video, girato dagli stessi soldati e tuttora classificato come riservato, mostra le procedure standard adottate durante l’Operazione Vulcano, una massiccia bonifica effettuata in Kosovo il 14 novembre 1996.

6.88 MB Dimensione del file
9788889602072 ISBN
Uranio. Il nemico invisibile.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giemmeroma.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Compra Libro Uranio. Il nemico invisibile di Stefania Divertito edito da Infinito Edizioni nella collana I SAGGI su Librerie Università Cattolica del Sacro Cuore Compra online Uranio. Il nemico invisibile di Stefania Divertito e pubblicato da Infinito. Consegna gratis per ordini superiori a 29 euro. Libreria Cortina è dal 1946 il punto di riferimento per medici, psicologi, professionisti e studenti universitari.

avatar
Mattio Mazio

Uranio. Il nemico invisibile: Un'inchiesta giornalistica porta alla luce una delle pagine più buie per le forze armate italiane. 200 soldati malati, 30 morti, questi i numeri dell'uranio impoverito.Si tratta di un metallo residuale di reazioni nucleari impiegato, a partire dal 1991, in molti teatri di guerra. Di grande efficacia bellica, è debolmente radioattivo e chimicamente tossico.

avatar
Noels Schulzzi

Uranio, il nemico invisibile Di Stefania Divertito, Infinito edizioni, pp. 190, 14 euro Pieno di informazioni e passione per un genere sempre meno praticato: l?inchiesta. Questo è il libro della

avatar
Jason Statham

Uranio. Il nemico invisibile on Amazon.com. *FREE* shipping on qualifying offers. Uranio. Il nemico invisibile Il nemico invisibile, della Infinito Edizioni. Giornalista e saggista, Stefania Divertito ha vinto il “Premio Cronista 2004 Piero Passetti”, assegnato dall'Unione cronisti italiani, proprio per la sua inchiesta sull’uranio impoverito pubblicata sul quotidiano Metro.

avatar
Jessica Kolhmann

Roma, 17 lug. - (Adnkronos) - Esce in questi giorni in libreria "Uranio, Il nemico invisibile" di Stefania Divertito con la prefazione di Marco Paolini e Andrea Purgatori. Un libro-inchiesta che racconta la verità sull'uranio impoverito e sulla sua tossicità negli scenari di guerra e di pace. L'uranio impoverito è un sottoprodotto del procedimento di arricchimento dell'uranio.La miscela di 235 U e 238 U, con arricchimento maggiore in 235 U della concentrazione naturale (0,7110%), costituisce l'uranio arricchito utilizzato come combustibile nelle centrali nucleari e come principale elemento detonante nelle armi nucleari.. Il materiale rimanente del processo consiste principalmente ...