Collezione Doria Pamphilj. Catalogo generale dei dipinti.pdf

Collezione Doria Pamphilj. Catalogo generale dei dipinti PDF

Andrea De Marchi

Il volume è il primo catalogo completo della celebre quadreria Doria Pamphilj. Pur con grande sintesi, offre numerose notizie sulla storia critica, fisica e amministrativa della raccolta. Di essa sfrutta lantico radicamento, riportando attribuzioni, provenienze e spostamenti delle opere lungo i secoli. Ma dà conto anche di temi in genere non rintracciabili o trascurati, come restauri e cornici. Il testo - frutto di una lunghissima indagine condotta su carte darchivio, pagine di letteratura critica, fotografie, paragoni tra le opere, in parallelo a una pratica concreta sui due versi di ogni dipinto contiene moltissimi chiarimenti e fornisce uno strumento di studio di grande rilevanza, senza confronti nellintero panorama scientifico ed editoriale.

Collezione Doria Pamphili. Catalogo Generale Dei Dipinti è un libro di De Marchi Andrea edito da Silvana a febbraio 2016 - EAN 9788836632961: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. Collezione Doria Pamphilj. Catalogo generale dei dipinti. Ediz. illustrata è un libro di De Marchi Andrea pubblicato da Silvana , con argomento Doria Pamphilj, collezione - ISBN: 9788836632961

1.36 MB Dimensione del file
9788836632961 ISBN
Gratis PREZZO
Collezione Doria Pamphilj. Catalogo generale dei dipinti.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.giemmeroma.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Collezione Doria Pamphilj. Catalogo generale dei dipinti. Ediz. illustrata è un libro di De Marchi Andrea pubblicato da Silvana , con argomento Doria Pamphilj, collezione - ISBN: 9788836632961

avatar
Mattio Mazio

Collezione Doria Pamphilj .Catalogo generale dei dipinti. Andrea G.De Marchi. Editore: Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo ( MI ) (2016). ISBN 10: ... SAN SEBASTIANO CHE RICORDA L'OPERA DI LUDOVICO CARRACCI CHE SI TROVA ALLA GALLERIA DORIA PAMPHILI DI ROMA (SCHEDA 290) ... DELLA SCHEDA 3728 DI COLLEZIONE PRIVATA; ACQUISTATA NEL 1944 ... 1578, PARMA 1615', COLORNO, 1999, IN CATA...

avatar
Noels Schulzzi

Palazzo Doria Pamphilj ospita da secoli una collezione privata unica al mondo.Non è solo la qualità e il valore di questi capolavori a stupire, ma anche il loro numero: le opere sono così tante da rivestire completamente le pareti dei Saloni di rappresentanza, dei Bracci della splendida Galleria e degli Appartamenti privati.

avatar
Jason Statham

... 123 x 98,5. Inghilterra, collezione privata ... Maddalena della Galleria Doria Pamphilj – saldata al pittore nel 1657 da ... doso delle mani – a diversi mezzibusti virili dipinti da Mattia, tra i quali il ... Pamphilj. Catalogo genera... ... di fiori“, riportati nell'inventario redatto alla morte del cardinale Benedetto Pamphilj (A.G. De Marchi, Collezione Doria Pamphilj. Catalogo generale dei dipinti, ...

avatar
Jessica Kolhmann

A conforto dell'attribuzione contribuisce la tela custodita alla Galleria Doria Pamphilj a Roma (olio su tela, cm 74,5X63), che già assegnata al Trevisani è stata ricondotta al nostro dall'Enggas, dal Sestieri e infine dal De Marchi (cfr. A. G. De Marchi, Collezione Doria Pamphilj. Catalogo generale dei dipinti, Milano 2016, p. 292, n. FC319). Camillo Pamphilj (Napoli 21.2.1622 - Roma 26.7.1666), dal 1651 principe di Valmontone, figlio dell'anziano Conservatore di Roma Pamphilio (1563/5-1639) e di Olimpia Maidalchini (1592-1657), nipote di Innocenzo X, fu nominato dallo zio Generale della Chiesa, Comandante della Flotta Pontificia e Governatore di Borgo e, il 12 dicembre 1644, cardinale nepote.