Monte Nuria

(DdG: P. Carnevali, P. Novelli)
Escursione con 2 mete
Ritrovo: Largo De Dominicis (Portonaccio) ore 7:30.
Viaggio: in auto a causa dell’ultimo tratto di strada non adatta al passaggio di pullman ; via Salaria fino ad Antrodoco, attraversando Rieti con pit stop al Caffè Velino e proseguendo fino alla frazione di Rocca di Fondi (1029 m) dove saranno lasciate le auto in uno spazio appena fuori l’abitato.

Escursione: uscendo da Rocca di Fondi, dopo una leggera salita si arriva ad un vasto pianoro (Piano della Rocca), lo si attraversa dirigendosi verso un vallone ben visibile ai piedi del quale parte il sentiero segnato del CAI per la salita al Monte Nuria (il sentiero in uscita dall’abitato e quello che attraversa il pianoro non sono ben segnalati ma in condizioni di buona visibilità non presentano difficoltà di orientamento). Si entra quindi nel vallone e si sale fino a incontrare una sterrata oltre la quale c´è il Rifugio De Angelis (1450 m); il rifugio è sempre aperto e dispone anche di uno spazio pic–nic con tavoli. Dietro al rifugio parte il sentiero ben segnalato che continua a salire ripidamente fino a uscire dal bosco sui ripidi prati del versante Nord del Nuria e quindi fino alla vetta. Nelle giornate terse la vista spazia a 360° su tutti i Gruppi Montuosi dell’Appennino Centrale, il Terminillo, il Monte Giano con la caratteristica pineta modellata con la scritta DVX, i Sibillini, i Monti della Laga, il Gruppo del Gran Sasso, la Maiella, il Gruppo Sirente-Velino, i Simbruini. Dislivello: fino al rifugio circa 400 m; fino alla vetta circa 900 m; il ritorno per la stessa via di salita.

Tempo della gita: tempo stimato per il viaggio in auto circa 2 ore inclusive di soste logistiche; 3,30-4 ore di salita fino alla vetta, 3,30 di discesa;
Spesa: il costo per ogni equipaggio è stimato pari a € 30,00.
Note: pranzo al sacco, in caso di utilizzo del rifugio è auspicabile lasciare nello stesso beni di conforto portati dagli escursionisti; necessari scarponi con suola scolpita e bastoncini telescopici; da non dimenticare gli indumenti di ricambio.
Iscrizioni: è necessario prenotarsi entro il 4 Aprile presso Pietro Carnevali (347.8007866)
pietro.carnevali@libero.it o Paolo Novelli (06.8126975) francescanovelli862@gmail.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi