Il treno della neve a Sulmona

IL TRENO DELLA NEVE A SULMONA
(DdG. E. Benedetti e A. Giovacchini)
Trascorreremo le due giornate in Abruzzo a Sulmona e dintorni. Il 10 febbraio faremo una ciaspolata o, in mancanza di neve, una camminata nella Valle di Fondo, il giorno dopo faremo un “viaggio” con il treno della neve, anche noto come la Transiberiana d’Italia, partendo da Sulmona.
Sabato 10 febbraio: appuntamento a Piazzale Ostiense sotto le mura alle ore 7:15, prenderemo il
pullman che partirà allo ore 7:30 alla volta di Sulmona. Al nostro arrivo, previsto per le ore 10:00,
saremo ricevuti dalla guide di Majambiente che ci accompagneranno nella escursione. Con il pullman ci recheremo in località Fonte di Nunzio da dove partirà la nostra escursione nella Valle di Fondo. Itinerario: classica e semplice ciaspolata nella Valle di Fondo, una delle faggete più affascinanti nel settore occidentale del Parco della Majella. L’ambiente ricco di fauna e corsi d’acqua rende questi luoghi sempre suggestivi, sia con le ciaspole sia per una classica escursione.
CARATTERISTICHE TECNICHE:
– dislivello metri 180 a salire e a scendere
– durata 3 ore circa
– tipologia E-escursionisti
– difficoltà medio/facile
Equipaggiamento: scarponcini con suola ben scolpita, protezione contro il freddo e la pioggia,
racchette da neve e bastoncini. Si pranzerà al sacco, ciascuno di noi dovrà provvedere al proprio cibo, portando anche acqua e bevande. Il compenso per le guide è di € 15,00 a partecipante; Majambiente può affittare le ciaspole a chi ne ha bisogno al prezzo di € 5,00. Terminata l’escursione rientreremo a Sulmona dove alloggeremo presso la B & B Sei Stelle e presso l’Albergo Rojan, che si trovano in centro e costano € 80,00 a camera colazione compresa. Si tratta di due belle sistemazioni, la distribuzione in esse avverrà secondo l’ordine di prenotazione. La cena avrà luogo presso il Ristorante Vecchio Muro, a pochi minuti dalle due residenze, il prezzo è di € 18,00 a persona per un menù che prevede un primo, un secondo con contorno, dolce, caffè, amari, acqua a volontà; il vino va richiesto e pagato a parte.
Domenica 11 febbraio: viaggio con il treno storico della neve, Sulmona – Pescocostanzo –
Roccaraso, il biglietto costa € 38,00 a persona, avremo lo sconto di due euro perché siamo un gruppo superiore a 20 persone. Questo il programma della giornata stabilito dagli organizzatori – responsabili di Le Rotaie:
ANDATA
ore 8:00 – ritrovo presso il binario 1 della stazione di Sulmona
ore 8:45 – partenza da Sulmona
ore 10:10 – arrivo in quota presso la stazione di Palena, scenario pregevole nel territorio del Parco
Nazionale della Majella. Il programma prevede la sosta di un’ora
ore 11:10 – partenza del treno
ore 11:30 – arrivo alla stazione di Pescocostanzo
ore 11:40 – arrivo alla stazione di Roccaraso. Il programma prevede una sosta di circa 4 ore
Approfittando del tempo libero dovuto alle soste previste nella stazione di Palena ed in quella di
Roccaraso, potremmo fare una ciaspolata e/o una camminata per raggiungere l’eremo della Madonna
dell’Altare e, se possibile, Pescocostanzo paese che merita di essere visitato. Sono in corso contatti con
un’associazione del posto per la migliore organizzazione di questa iniziativa.
RITORNO
ore 16:00 – partenza del treno da Roccaraso
ore 16:10 – fermata per servizio viaggiatori a Pescocostanzo
ore 16:30 – fermata per servizio viaggiatori a Palena
ore 16:45 – arrivo a Campo di Giove. Il programma prevede la sosta di circa un’ora, che si sta
valutando come impiegare al meglio
ore 17:45 – partenza del treno da Campo di Giove
ore 18:30 – rientro a Sulmona
La quota di partecipazione comprende il viaggio sul treno storico, posto a sedere personale numerato e programma di viaggio, assistenza dello staff Le Rotaie, animazione musicale, servizio bus navetta ove previsto. Ciascuno di noi dovrà provvedere al proprio pranzo (e merenda-cena visto l’orario di rientro). L’arrivo a Roma, con il nostro pullman, che ci aspetterà nella stazione di Sulmona, è previsto per le ore 21:30 circa.
Prenotazione: obbligatoria entro il 9 gennaio 2018, perché abbiamo avuto una opzione per 30 posti dagli organizzatori del treno della neve e dal B & B e Albergo dove alloggeremo, che è valida fino
al 10 gennaio, contestualmente dovrà essere versata una caparra di € 60,00 a persona su un costo
complessivo, probabile salvo modifiche, di € 160,00. Per chi alloggerà in camera doppia, € 200,00 per chi va in camera singola, vanno aggiunti € 5,00 al giorno per i non soci per assicurazione e contributo gita. Verranno prese in considerazione, necessariamente, le prime 30 prenotazioni per le quali dovrete rivolgervi a:

Eugenio Benedetti – tel. 069458332 email eugenio6benedetti@gmail.com o adAntonio Giovacchini – tel. 063053475.
La caparra potrà essere versata sul cc di Eugenio Benedetti con iban: IT96D0200839143000400033759

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi