Diga del Turano: Lungo il cammino di San Benedetto

Il cammino da San Benedetto è lungo 300 km, la giovane Montagna è indicata tra i partner del
percorso.

In questa escursione percorreremo un tratto compreso tra Oliveto e Castel di Tora passando per la diga del Turano. Nelle prossime gite del 2015 verranno effettuati altri importanti tratti.
Il cammino da San Benedetto è lungo 300 km, la giovane Montagna è indicata tra i partner del percorso. In questa escursione percorreremo un tratto compreso tra Oliveto e Castel di Tora  passando per la diga del Turano. Nelle prossime gite del 2015 verranno effettuati altri importanti tratti.

Ritrovo: ore 7:15 a Piazzale Ostiense lato Mura partenza ore 7,30; fermata, a richiesta, lago Cardinal Consalvi. Proseguimento lungo la Via Salaria per Oliveto.

Viaggio: Per la tipologia della gita è necessario l’utilizzo del pullman.

Escursione: inizieremo la gita con una visita alla chiesa romanica di Santa Vittoria (la visita a pagamento e non è compresa nella quota gita). Proseguimento fino all’attacco del cammino di San Benedetto, lungo un sentiero antico che collegava la Sabina alla valle del Turano, completamente nel bosco; dopo un breve tratto in leggera salita inizia una lunga discesa sassosa e su basolati che richiede attenzione. Arrivati nella cittadina di Posticciola faremo una breve sosta ed una breve visita (bar per caffè e fontanile per riempire le borracce d’acqua – NB lungo l’ulteriore tratto non c’è più possibilità di rifornimento). Poi si scendiamo lungo una stretta valle si super il “Punte Romano” del XI secolo, costeggeremo il fiume Turano fino ad arrivare alla base della Diga che da questo lato ci sembrerà altissima. Dopo un ripida salita, faremo una sosta al coronamento della diga dove verranno date notizie tecniche, indicazioni sulla costruzione e delle opere collegate. Indi si  prosegue lungo il lato idrografico destro del lago su un strada asfaltata ma completamente chiusa  al traffico per frana, con vista su bellissimi panorami e scroci meravigliosi; sui paesi che si  affacciano sulle rive e circondati da rilievi montuosi dei Monti Navegna e Cervia fino ad arrivare  alla base della città di Castel di Tora dove una ulteriore sosta ci riprenderà il pullman.

Lunghezza e dislivello del percorso: circa 12 km di sviluppo complessivo, dislivello 200 m in discesa in salita 100 m. Rientro a Roma previsto attorno alle ore 19:00, traffico permettendo.

Tempo della gita: 4-5 ore

Spesa: Il costo del noleggio pullman verrà ripartito tra i partecipanti in parti uguali in base alle disposizioni della associazione Pranzo al sacco. Dotarsi di acqua. Non dimenticare gli indumenti di ricambio da lasciare sul pullman . Scarponi con suola scolpita e bastoncini telescopici.

Iscrizioni: necessario prenotarsi entro giovedì 25 novembre per confermare il pullman. Contattare
Elena Fioretti 06.93781007 elenaki72@yahoo.it o Guido Motteran (333.5858517 – 06 58209165)
guido.motteran@libero.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi